#feff23 – #LIKE FATHER AND SON di BAI Zhiqiang

di Angela Andreoli pubblicato il 6 Luglio 2021
Micro recensioni

Sarà l’orologio biologico che mi spinge alla visione di film con protagonisti bambini nonostante mi deludano sistematicamente?
La scelta di mettere un umano in fase di sviluppo, paffutello con fare simpatico a fare da colonna portante ad un’opera artistica può essere strategica, lo ammetto. È capace di conquistare chiunque con la sua adorabilitá® e per giunta la narrazione scorre all’interno di una Cina rurale fotografata con delicata poesia.
Ma la storia è un tantino ripetitiva: orfanello povero rimasto senza famiglia si mette in viaggio alla ricerca di un padre e il venale mercante gli si affeziona. La scrittura estremamente fragile e il finale ancor più mortificante.
La strategia non sempre funziona, questa volta la noia ha avuto la meglio.

Cosa pensi della recensione?!
Stupendo
0%
Fico
0%
Può andare
0%
Cosa!?
0%
Mi butta giù
0%
Che schifo
0%
Short is better, sometimes