#Oscars2021 Minari di Lee Isaac Chung

Barnaba Lupo
di  pubblicato il 18 Marzo 2021
Micro recensioni

Dopo l’exploit di Parasite, la Corea è di nuovo in corsa agli #Oscars2021 con i problemi di ambientazione negli Stati Uniti di questa famiglia media e disfunzionale a modo suo.

La storia sembra poetica e bucolica al punto giusto, ben lontana dai colpi di scena e dalle scenografie chiuse di Parasite, ma evolve poco e in maniera inconcludente. Se voleva essere una specie di neorealismo non è riuscito bene.

Brava Yoon Yeo-jeong, navigata attrice coreana, che già spiccava per la sua piccola ma fondamentale parte nel thriller The housemaid (2010) di Im Sang-soo.

 

 

Cosa pensi della recensione?!
Stupendo
0%
Fico
0%
Può andare
0%
Cosa!?
0%
Mi butta giù
0%
Che schifo
0%
Short is better, sometimes