THE SACRAMENT di TI WEST

Carlo Gambillo
di  pubblicato il 27 Settembre 2020
Micro recensioni

Curioso vedere gli stati generali del mumblecore americano (Joe Swanberg, Amy Seimetz, Kate Lyn Sheil, Kentucker Audley e Ti West dietro la macchina da presa) impegnati in un film maledettamente serio ispirato al suicidio di massa di Jonestown. Pur ricorrendo alle tecniche ormai abusate del mockumentary e del found footage, il film è abbastanza efficace nella prima parte almeno fino all’intervista ricca di tensione con il padre del culto. Anche il cast sembra crederci abbastanza. Poi la situazione precipita velocemente, e con essa anche il film, che abbandona ogni abbozzo di approfondimento e qualsivoglia plausibilità in favore di un finale prevedibile e fracassone. 

Per trovare comunque qualcosa di positivo in questo pasticcio, devo cimentarmi in una gara di volo con Pindaro ed immaginare che il film sia servito da spunto ad Ari Aster per il suo (incommensurabilmente) superiore Midsommar

Cosa pensi della recensione?!
Stupendo
0%
Fico
0%
Può andare
0%
Cosa!?
0%
Mi butta giù
0%
Che schifo
0%
Short is better, sometimes