#Venezia77 Mainstream di Gia Coppola

Angelo Vianello
di  pubblicato il 16 Settembre 2020
Micro recensioni

L’indie americano è un terreno minato e per quanto si cerchi originalità ed idee nuove, si fa una gran fatica a produrre qualcosa di nuovo.

Nonostante un bravissimo Andrew Garfield (un po’ troppo Joaquin Phoenix), la Coppola non riesce a creare una storia interessante, o che comunque non si sia vista parecchie volte.

Anche se l’uso dei social (e anche la loro estetica) entra in modo preponderante nella pellicola, la storia che sta alla base è davvero vista troppe volte: i triangoli amorosi più ricco finto povero ribelle lo abbiamo visto a sufficienza.

Per dare spazio poi alla contaminazione dei vari social, la regista si scorda di approfondire il carattere dei personaggi, che appaiono molto superficiali.

Avrà un grosso successo nelle sale, Covid permettendo.

Cosa pensi della recensione?!
Stupendo
0%
Fico
0%
Può andare
0%
Cosa!?
0%
Mi butta giù
0%
Che schifo
0%
Short is better, sometimes